lunedì 16 giugno 2008

Passaggio a Nord-Est

Ero indeciso se scrivere un post sull'ennesimo tentativo del "principale esponente dello schieramento opposto" di cancellare per legge i suoi processi, o sulle bugie clamorose che ci raccontano per giustificare le limitazioni alle indagini tramite intercettazioni. Invece oggi un post senza impegno.

Fine settimana passato senza pensieri: musica e buona compagnia. Sabato concerto a Roverbella e domenica gita a Verona. Due note: ci siamo classificati sesti e non erano 6 i gruppi a concorrere, ho trovato un lucchetto fissato su un palo lungo l'Adige... non c'e' più speranza.

PS: Ora se tutti gli italiani sono intercettati e non ho mai letto le mie conversazioni su "Il Giornale" le cose sono due o sono berlusconiano o sono noioso e la prima la escludo.

1 commento:

nonmisicrea ha detto...

io escludo la seconda...